Se state avviando un nuovo business, siete, ovviamente abbastanza lontani dalla posizione di leader.
L’obbligo creativo, ovvero di ricerca della parola o insieme di parole (poche) che riassumano il concetto, deve rispettare due requisiti molto importanti:
ESSERE SEMPLICE
ESSERE DISPONIBILE
La semplicità della parola può essere ricercata nella classe dei benefici associabili al brand o meglio, ai servizi ed ai prodotti ad esso associabili. Arrivare al concetto migliore, necessità quindi di un percorso che preliminarmente preveda, attraverso una analisi competitiva, comparativa,  per Key Factors, di definire i vantaggi e benefici associabili ai brand concorrenti (e quindi ai prodotti e servizi che li rappresentano) e di conseguenza la nostra posizione di benefici obiettivo ovvero la nostra problem/solution. Quindi potremmo

  • permetterti di “scegliere un capo di abbigliamento on line ma acquistarlo solo dopo la prova” (SCEGLI – INDOSSA –PAGA);
  • permetterti “vivere una vacanza o soggiorno fuori casa COME A CASA;
  • permetterti di viaggiare senza costi non voluti (LOW FARES).

Oppure potremmo concentrarci anche su caratteristiche e vantaggi, unici ed inequivocabili, che rappresentino un primato per la stessa azienda o  brand, ben comprensibili a tutti, e quindi più efficaci (questo accade spesso per i prodotti alimentari):

  • Biscotti leggeri e digeribili.
  • Caffè come al bar.
  • DOC, IGT, IGP ecc.
  • Pasta con autentica trafilatura al bronzo.
  • Tipico e locale.

La scelta di una parola semplice e quindi, di un concetto efficace, porta con se altri ulteriori effetti positivi. Se dimostriamo che quell’attributo ci appartiene davvero (ovvero non è solo uno slogan o una trovata estemporanea, ma frutto di una seria visione aziendale) i clienti ce ne concederanno molti altri, alcuni, di loro esclusiva creazione e, spesso, anche di autosuggestione.
Da quando mangio quel prodotto X mi sento più in forma”.
Da quando acquisto abbigliamento sul portale Y non regalo più indumenti che non metto”.

It's only fair to share...Email this to someoneShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPrint this page
Creazione Impresa

Se condividi questo articolo contribuisci alla diffusione della conoscenza e della libera informazione, quindi trasferisci valore. Il valore è una forma di ricchezza, quello della conoscenza e dell’informazione se sono liberi e democratici contribuiscono all’arricchimento di tutti

 

Nicola Vernaglione