Decoded Fashion Milan presenta la quarta edizione di “The Fashion Pitch”, il contest internazionale dedicato ai giovani imprenditori nell’ambito moda e digitale. La call to action risponde a specifiche esigenze di implementazione: spazio a idee e progetti che portino innovazione nella supply chain.

Lancia la sfida il Gruppo Miroglio, realtà industriale italiana operativa da 70 anni nei settori del tessile e della moda, brand partner dell’iniziativa 2016. È confermata la partnership con FTA–Fashion Technology Accelerator, società di consulenza leader a livello mondiale nei programmi di accelerazione per le giovani imprese del settore.
Per partecipare occorre compilare il form sul sito milan.decodedfashion.com  entro il 10 ottobre; le soluzioni proposte dovranno riguardare una delle seguenti fasi della supply chain: la progettazione (inclusi ricerca, stile, sviluppo taglie, modellistica), la messa in produzione e la commercializzazione del prodotto.
In giuria tra gli altri Giuseppe Miroglio e Leonardo Raineri, rispettivamente Presidente e Head of Innovation del Gruppo Miroglio; Giusy Cannone, Managing Director di Fashion Technology Accelerator; Francesco Bottigliero, CEO di e-PITTI.com e FieraDigitale, oltre a una selezione di manager del settore.
La start up vincitrice, premiata durante il summit previsto il 15 e 16 novembre 2016 presso il Talent Garden Milano Calabiana, avrà la possibilità di seguire un programma di mentorship costruito ad hoc da parte del Gruppo Miroglio in base alla propria realtà imprenditoriale. Altri premi sono in via di definizione e saranno oggetto di comunicazioni ad hoc nelle prossime settimane.

It's only fair to share...Email this to someoneShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPrint this page

Leggi altri articoli nelle stesse categorie:

Creazione Impresa

Se condividi questo articolo contribuisci alla diffusione della conoscenza e della libera informazione, quindi trasferisci valore. Il valore è una forma di ricchezza, quello della conoscenza e dell’informazione se sono liberi e democratici contribuiscono all’arricchimento di tutti

 

Nicola Vernaglione