Tratto dal libro di Nicola Vernaglione Startupper 10 e lode

Eccoci all’ultimo dei quattro appuntamenti con l’estratto-anteprima el libro di Nicola Vernaglione “STARTUPPER 10 e lode”,  dedicato agli iscritti al blog o followers dei social,

(dal CAPITOLO SEGRETO#4 – LA CARTOLINA MENTALE)

Cosa sono lecartoline o loghi mentali? Sono immagini mentali che ognuno di noi associa in maniera, unica ed esclusiva,ad un concetto, una parola, un luogo. Un vincolo istantaneo ed inconscio che ha come risultato quello di rendere tutti coloro che dovessero usare gli stessi concetti, parole e luoghi, delle imitazioni. Al massimo buone imitazioni, ma senza alcuna speranza di raggiungere la posizione numero 1. Proviamo a chiarire il concetto ed anche in questo caso lo faremo con un test rapidissimo. Associate l’immagine relativa ad ognuno dei luoghi che seguono (istintivamente, senza pensarci su):

Parigi = ……………………………………………………………………

Roma = …………………………………………………………………..

Mosca=……………………………………………………………………

Ovviamente avrete risposto in sequenza:Tour Eiffel, Colosseo, Cremlino.

Cosa sono questi tre monumenti per le tre città? Le cartoline, ovvero ciò che le rappresenta in maniera unica ed esclusiva senza possibilità di errore. Soffermiamoci sui due concetti:unica ed esclusiva. I tre monumenti li trovi soltanto nelle città, ma non significa che sceglierai di visitare quelle città soltanto per i loro monumenti. Cosa significa, in pratica. Che la cartolina ed il concetto di unicità ed esclusività, sono di assoluta importanza per creare una rapida ed efficace attrazione ed attenzione verso il luogo (o l’azienda, nel nostro caso), per poi condurre il cliente (o turista) verso la scoperta della nostra offerta complessiva. Certo sarebbe complicato scegliere tra Parigi e Roma se invece della cartolina monumento avessi scelto altri elementi più generici, quali arte, cucina, cultura. Qual’è la città dell’arte in Europa? E quella della cucina? Della cultura? Le risposte possono essere svariate e soggettive, a seconda delle nostre preferenze. Ecco, la logica della cartolina o logo mentale è proprio questa: evitare la soggettività. Creare un concetto, ovvero un’immagine che sia di unica interpretazione ed associazione, senza possibilità di interpretazioni soggettive.

SE QUELLO CHE HAI LETTO TI INTERESSAVAI AL LIBRO

It's only fair to share...Email this to someoneShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPrint this page

Leggi altri articoli nelle stesse categorie:

Creazione Impresa

Se condividi questo articolo contribuisci alla diffusione della conoscenza e della libera informazione, quindi trasferisci valore. Il valore è una forma di ricchezza, quello della conoscenza e dell’informazione se sono liberi e democratici contribuiscono all’arricchimento di tutti

 

Nicola Vernaglione