“Le start up innovative hanno bisogno di consulenti con una preparazione e competenze adeguate e specifiche.  Qualche anno fa le startup sono partite con grandi promesse, ma le aspettative non sono state completamente rispettate anche a causa della mancanza di un reale ed efficace sistema di supporto”

Si è già scritto in  precedenti articoli della necessità di rivedere l’intero ecosistema delle startup e riportarlo ad una dimensione più professionale eliminando (seguendo la regola BLUE OCEAN)  tutto quello che non serve e concentrandosi sugli aspetti di sviluppo imprenditoriale.

Dal versante delle professioni ed in particolare quello dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili, da tempo ci si sta interrogando sulla necessità di svincolarsi dai  canoni sempre meno premianti della assistenza fiscale e contabile, guardando alle enormi opportunità offerte dalla evoluzione del mercato , delle imprese e della società stessa (primo fra tutto l’effetto millennials).

Un treno (fino ad ora) perso da parte dei citati professionisti è stato quello delle start up. Sarebbe stato necessario fin dall’inizio proporsi come interlocutori specializzati (se non esclusivi) sia verso il competente Ministero (ad esempio per discutere i contenuti delle norme e gli opportuni miglioramenti) sia verso le Camere di Commercio e, ovviamente, verso tutti gli attori dell’ecosistema (Ventures, Angels, operatori del Crowdfunding, Incubatori, Banche, ecc.).

Proprio con questo spirito vi sono alcuniOrdini che stanno lavorando per recuperare velocemente il tempo perso, e (ne va dato merito) il primo ODCEC a muoversi in questa direzione è stato quello di Napoli che già dal 2018 ha avviato il primo Master in “Specialist in Startup d’impresa”.

Un  percorso di alta formazione promosso e curato dalla commissione Finanza Straordinaria, Private Equity e Venture Capital che ha come preciso obiettivo quello di specializzare i Commercialisti verso il proprio ruolo naturale: assistere le imprese (start up innovative)  dalla nascita alla crescita.

Sulla scorta “dell’onda napoletana” anche la commissione startup, micorimprese e settori innovativi del ODCEC di Milano, ha lavorato per buona parte del 2018 alla progettazione di un percorso specialistico, divenuto ora master, che abbia le medesime finalità, raccordandosi virtualmente con i colleghi di Napoli, in una sorta di regia di comuni e condivisi intenti e verso una direzione di specializzazione  richiesta e voluta dal mercato (oltre che necessaria).

Parte così il 7 maggio con la prima sessione formativa dedicata al saper riconoscere le idee innovative e saperle assistere, il primo master startup advisor e specialist  del ODCEC di Milano.

Un percorso articolato  in 10 incontri settimanali per un totale di 40 ore, destinato esclusivamente ai Commercialisti e soprattutto gratuito.

Il risultato che sintetizza il  gran lavoro svolto in questi anni dalla commissione con un fitto calendario annuale di eventi, ognuno dedicato a peculiarità tecniche della startupe con esempi pratici, prassi e aggiornamenti normativi.

Un risultato reso possibile dalla partecipazione e dall’impegno di tutta la commissione e da quelli che al proprio interno ne sono stati i  promotori e coordinatori.

 Il corpo docente è di altissimo profilo e proviene dal mondo delle professioni, delle banche, delle università, della ricerca, della finanza.

Speriamo vivamente che le esperienze diNapoli e Milano non restino isolate e che, anzi rappresentino, il motore propulsore per una visione più sistemica del ruolo del Commercialista a sostegno delle start up

It's only fair to share...Email this to someoneShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPrint this page

Leggi altri articoli nelle stesse categorie:

Creazione Impresa

Se condividi questo articolo contribuisci alla diffusione della conoscenza e della libera informazione, quindi trasferisci valore. Il valore è una forma di ricchezza, quello della conoscenza e dell’informazione se sono liberi e democratici contribuiscono all’arricchimento di tutti

 

Nicola Vernaglione